Scaffalatura per carichi pesanti

Creare un magazzino funzionale all’esigenza dell’azienda vuol dire trovare una soluzione semplice e logisticamente appropriata che possa integrare al meglio la struttura con la movimentazione delle merci. Il connubio tra stoccaggio e movimentazione ha fatto si che la scaffalatura per carichi pesanti si sia modificata nel tempo, creando “modelli di stoccaggio” che ottimizzano la logistica per ogni richiesta di un’Azienda. In base all’unità di carico utilizzata e dai flussi della merce si sceglie il “modello” di stoccaggio.

 

SCAFFALATURA PORTA PALLET

La scaffalatura porta pallet viene utilizzata per lo stoccaggio orizzontale e verticale di carichi pesanti.

SCAFFALATURA PORTA PALLET

 

 

SCAFFALATURA DRIVE-IN

La scaffalatura Drive-in viene utilizzata per lo stoccaggio massivo di pallet, in profondità e in altezza.

SCAFFALATURA DRIVE-IN

 

 

SCAFFALATURA PUSH-BACK

Nei magazzini con scaffalatura Push-back si stoccano i pallet con il sistema LIFO.

SCAFFALATURA PUSH-BACK

 

SCAFFALATURA CANTILEVER

La struttura Cantilever è la struttura ideale per lo stoccaggio di merce lunga (Es. tubi, barre, pannelli o lastre).

SCAFFALATURA CANTILEVER

 

 

SCAFFALATURA COMPATTABILE PER CARICHI PESANTI

Una scaffalatura per carichi pesanti, installata su una base mobile carrellata che si sposta su binari, gestita da un plc.

SCAFFALATURA COMPATTABILE PER CARICHI PESANTI

 

 

SCAFFALATURA A GRAVITÀ

Le scaffalature a gravità sono usate nello stoccaggio di merce con il sistema FIFO.

SCAFFALATURA A GRAVITÀ

 

Potrebbe interessarti anche: